gireranno con gireranno con

E insomma, venticinque luglio, i vicini di casa che stanno perennemente in cortile e gridano dalle sette di mattina a mezzanotte, le temperature che non s’affrontano di questo periodo, che non ti fanno dormire perché sei bagnato fradicio e t’appiccichi alle lenzuola, l’estate più calda degli ultimi cinquant’anni secondo studio aperto, i gatti fuori dalla finestra che scambiano il giardino di casa tua per il ghetto nero di Los Angeles e passano le notti a farsi la guerra come fossero bande rivali della West Coast, i blog altrui che vanno in vacanza com’è giusto che sia, perché i loro proprietari sono al mare e l’unico sfigato che non è ancora in vacanza sei tu. Insomma, è estate:

Quel periodo dell’anno in cui vorrei leggere quintali di libri, ma non lo faccio, in cui vorrei passare interi pomeriggi al campetto, ma non lo faccio, in cui vorrei aggiornare il blog un paio di volte al giorno visto il numero di cose che ci sarebbero da scrivere, ma indovinate? no, non faccio neanche quello. Penso però di essermi definitivamente innamorato di Olivia Dunham; è successo durante la terza stagione di Fringe, e non so dirvi se mi sono innamorato della Olivia del nostro universo o di quell’altra proveniente dall’universo parallelo, comunque sia una cosa è certa: quello che hai appena letto era uno spoiler, e se non sei ancora arrivato alla terza stagione, guarda, mi spiace proprio un sacco. C’è però da dire che quell’altra, quella che poi si fa mettere incinta da Peter quando si sostituisce alla Olivia originale (ok, la smetto) ha una marcia in più. Penso siano i capelli rossi e la frangetta che mi fanno un sacco sesso. La domanda quindi sorge spontanea: amo più lei o più i miei nuovi scarponi da snowboard?

No vabbè, non esageriamo, gli scarponi da snowboard comprati nei saldi estivi hanno sempre il loro fascino, amo di più i miei Ride Deuce color spiderman.

Annunci